Viaggi Magazine - vacanze offerte voli alberghi cartine guide foto mostre manifestazioni

Barcellona, Spagna

Salvador Dalí e la cultura di massa

Nascita di un universo visivo

Archivio 2004

Data di pubblicazione: 26 January 2004

Salvador DalíLa mostra dà inizio, il 27 gennaio, alle celebrazioni per il cenetenario della nascita di Salvador Dalí (1904-1989) che proseguono per tutto il 2004.

Più di 300 opere fra oli, disegni, pellicole e altri oggetti, evidenziano il ruolo di precursore e innovatore che Dalí ha svolto sia nel rapporto con i mezzi di comunicazione che nell’ambito della cultura popolare: nel cinema, nella moda, nella pubblicità e nella fotografia. Al CaixaForum di Barcellona, fino al 23 maggio 2004.

Dalí è forse l’artista d’avanguardia che ha saputo tradurre nel modo più personale e creativo la fascinazione per le nuove forme visive che nascevano nei primi decenni del XX secolo. Incorporò questo nuovo universo nelle sue opere – con automobili, telefoni, prodotti di consumo – e partecipò personalmente a quella che sarebbe sarebbe stata definita “cultura di massa” (cinema, design, moda, pubblicità, fotografia e stampa, in cui l’artista fece feconde incursioni). In questo modo ruppe le barriere in cui sono solitamente delimitate la “cultura alta” e la “cultura bassa”.

Le trecento opere in mostra ci presentano il Dalí che, mentre interpretava questo nuovo mondo nel momento stesso in cui nasceva, ci forniva anche le chiavi per decifrare la complessità culturale del XX secolo. L’esposizione vuole sottolineare proprio l’accostamento fra pittura e cultura popolare che Dalí mantenne per tutta la vita, prima, negli anni Venti, a Barcellona e a Madrid, attraverso i suoi manifesti antipittura e gli elogi della nuova bellezza industriale e a Parigi, aderendo al movimento surrealista che tanto interesse mostrava nel cinema e negli altri aspetti del mondo meccanico e industriale, e poi negli Stati Uniti, negli anni Trenta, ma in particolar modo dagli anni Quaranta, quando si stabilì a New York, dove le nuove forme visive si imponevano nella vita urbana.

Salvador Dalí e la cultura di massa
CaixaForum
Avinguda Marquès de Comillas 6-8
Barcelona
Dal 27 gennaio al 23 maggio 2004.
Tel. 93 476 86 00

La mostra sarà successivamente a Madrid, in Florida e a Rotterdam:

Madrid, Museo Nazionale “Reina Sofia” , dal 15 giugno al 30 agosto 2004.
Florida, Salvador Dalí Museum, dal 20 settembre 2004 al 20 gennaio 2005.
Rotterdam, Beuymans-van Beuningen Museum, dal 15 febbraio al 15 aprile 2005.