Viaggi Magazine - vacanze offerte voli alberghi cartine guide foto mostre manifestazioni

Milano, Lombardia

Richard Long - Jivya Soma Mashe

Un incontro in India

Archivio 2004

Data di pubblicazione: 17 March 2004

La mostra nasce da un incontro in India fra il celebre esponente della land art Richard Long e il maestro dell’arte tradizionale della tribù warli, Jivya Soma Mashe, che esegue i suoi lavori con sterco di mucca e acrilici. Dal 17 marzo al 6 giugno, al PAC.

fotoNel febbraio del 2003, Richard Long ha soggiornato nello stato di Maharashtra e conosciuto Jivya Soma Mashe e la gente della tribù warli che vive a circa 150 chilometri da Mumbai (ex Bombay) e ancora oggi parla una lingua di cui non esiste forma scritta. È famosa per le sue pitture murali, raffiguranti spiriti soprannaturali e scene di vita quotidiana, che esegue esclusivamente in occasioni cerimoniali. Jivya Soma Mashe è stato il primo a uscire dai confini di questa pratica rituale, non solo dipingendo ogni giorno, ma tracciando i suoi motivi anche su tela.

I due artisti, altamente apprezzati nelle rispettive culture, non hanno potuto comunicare con le parole, in quanto Mashe parla solo la lingua warli. Hanno quindi instaurato un dialogo artistico con le loro opere di cui la mostra è una prosecuzione.

La mostra presenta, di Jivya Soma Mashe, una serie di opere su carta e dipinti su tela, datati fra il 1997 e il 2003, realizzati con pittura acrilica bianca e sterco. Dell’artista britannico sono esposti lavori di ampie dimensioni, realizzati con fango e pittura acrilica su pannelli di legno e datati 2003, una serie di fotografie che documentano le opere del soggiorno in India create con materiali naturali quali riso, cenere, acqua, spezie o disegnando con la terra forme archetipiche, e alcune opere realizzate appositamente per lo spazio milanese. Inoltre si può assistere al film/documentario Stones and flies. Richard Long in the Sahara girato nel 1988 dal regista Philippe Haas.

Richard Long – Jivya Soma Mashe. Un incontro in India
Milano
PAC – Padiglione d’Arte Contemporanea, Via Palestro 14.
Dal 17 marzo al 6 giugno 2004.
Orario: da martedì a domenica 9.30 – 19.00; giovedì fino alle 22.00. Chiuso il lunedì.
Biglietti: intero € 5,20; ridotto € 2,60.
Info: tel. 0276009085.
www.pac-milano.org