Viaggi Magazine - vacanze offerte voli alberghi cartine guide foto mostre manifestazioni

Livorno, Toscana

Trasparenze, miti e suggestioni

I tesori del mare

Archivio 2004

Data di pubblicazione: 11 May 2004

DipintoOltre 150 opere tra dipinti, sculture, vetri, ceramiche, arazzi, e reperti di archeologia marina raccontano il rapporto fra l’uomo e il mare, tra la metà dell’Ottocento e gli anni Cinquanta. Ai Granai di Villa Mimbelli, fno al 28 luglio.

Il mare come testimone del tempo è il significato della sezione introduttiva, dedicata a reperti archeologici rinvenuti nel bacino del Mediterraneo, fra cui importanti sculture in bronzo e marmo recentemente ritrovati nell’area del Napoletano.

DisegnoLa mostra affronta poi diversi temi. Il mare come luogo del mito, delle metafore e dell’avventura estrema, regno di Argonauti, Diòscuri, sirene, mostri, balene e galeoni. Le divinità marine, da sempre mediatrici fra l’ultraterreno e l’umano. Il mare e la figura femminile. Il mare fra la fisica e la metafisica in dodici straordinarie nature morte. Il mare come luogo di fatica, di duro lavoro, ma anche di svago e socializzazione, di emigrazione, di addii. Il tutto attraverso le opere di artisti straordinari: da Klinger a Nomellini, da Balla a Sironi, da Carrà a Guttuso, da De Pisis a Savinio, da Boccioni a Moses Levy, da Morandi a Viani.

Una sezione particolare dedicata all’arte applicata chiude la mostra. Vetri, ceramiche, sculture, arazzi raffigurano anch’essi il mare. Fra l’altro, le splendide sirene in pasta di vetro di Napoleone Martinuzzi, i pesci di Venini e di Barovier, le conchiglie in pasta di vetro di Salviati, le ceramiche di Galileo Chini, gli arazzi di Fortunato Depero progettati per i grandi translantici italiani, fra il 1930 ed il 1950.

La mostra inaugura, dopo quattro anni di restauri, un nuovo spazio per mostre temporanee: i Granai di Villa Mimbelli. La Villa ottocentesca, invece, è la sede fissa del Museo Civico G. Fattori.

I tesori del mare. Trasparenze, miti e suggestioni
Livorno
Granai di Villa Mimbelli, via San Jacopo In Acquaviva 65.
Fino al 25 luglio 2004.
Orario: dal martedì alla domenica 10.00-13.00 e 16.00–19.00; chiuso il lunedì.
Ingresso: Intero € 4,00; ridotto € 2,50.
Info: tel. 0586808001; fax 0586806118.
e-mail: museofattori@comune.livorno.it