Viaggi Magazine - vacanze offerte voli alberghi cartine guide foto mostre manifestazioni

Massa, Toscana

Il Che fu anche fotografo

Ernesto Che Guevara fotografo

Archivio 2004

Data di pubblicazione: 14 July 2004

 Che GuevaraDal 17 luglio al 12 settembre, 250 immagini in gran parte inedite scattate da Guevara durante un tratto significativo della sua vita, dal 1952 al 1966, sono in mostra a Palazzo Ducale. Dal viaggio in motocicletta con l’amico Alberto Granado attraverso l’America Latina, nel 1951, ai tempi degli incarichi di governo, dopo la rivoluzione nel 1959.



“Fin dal 1960 quando lessi il suo Diario – ha scritto il curatore Josep Vicent Monzó Huertas, – ho sempre intuito che la fotografia formava parte integrante della vita del Che. In tutti i suoi spostamenti, anche in piena guerriglia, Guevara ha sempre avuto con sè una macchina fotografica”.... “Io e i miei colleghi volevamo esaminare l’archivio del Centro Che Guevara e verificare se la voce di un periodo di attività professionale o semi-professionale nell’ambito fotografico fosse vera”. Alla fine degli anni Novanta, Monzò incontrò a La Havana Aleida March, vedova di Ernesto Che Guevara, per verificare questa voce. Ci sono voluti anni di recupero, classificazione e restauro delle immagini (un migliaio di negativi).

In mostra anche immagini scattate da Guevara nei suoi viaggi come ambasciatore di Cuba: in Tanzania, Congo, Thailandia, Giappone, Marocco e a La Paz, in Perù, nel 1966, l’anno prima di essere ucciso .

Quello del Che, aggiunge Monzò, è “il lavoro instancabile di un occhio sensibile e attento al mondo, alle espressioni, ai fenomeni di cui si è trovato ad essere testimone nei suoi viaggi”..

Durante la mostra verrà proiettato a ciclo continuo un documentario realizzato da Gianni Minà con immagini di backstage del film Diari della motocicletta di Walter Selles, un lungometraggio-intervista ad Alberto Granado, il compagno del Che durante il viaggio attraverso l’America Latina, nel 1951.

Un tributo al Che viene anche da Edoardo Bennato nell’inedita veste di fotografo, con una selezione di 60 immagini dedicate a Cuba e a Guevara.

La mostra si trasferirà a Napoli nel mese di ottobre.

Che Guevara fotografo
Massa
Palazzo Ducale, piazza Aranci 1
Dal 17 luglio al 12 settembre 2004.
Orario: tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 16.30 alle 23.
Ingresso: intero € 5,00; ridotto € 4,00.
Info: tel. 800498498.