Viaggi Magazine - vacanze offerte voli alberghi cartine guide foto mostre manifestazioni

Milano, Lombardia

Una mostra fotografica sugli orrori della guerra

Don McCullin. Retrospettiva

Archivio 2004

Data di pubblicazione: 16 July 2004

FotoCon immagini presenti nelle collezioni dei principali musei del mondo, Don McCullin è considerato uno dei più grandi fotografi di guerra del nostro tempo. Ma non è solo questo. E’ un artista, che vede ciò che non appare e ce lo racconta in un millesimo di secondo. Più di 150 dei suoi scatti, molti dei quali drammatici, documentano mezzo secolo di storia del nostro pianeta. Alla Galleria Arteutopia-Musei di Porta Romana, fino al 5 settembre.



Nato a Londra nel 1935, Don McCullin ha documentato per trent’anni i conflitti dei punti più caldi del globo, mostrando gli orrori della guerra lontano da qualsiasi ricerca estetica e ricevendo ogni sorta di premio e riconoscimento. Le sue immagini testimoniano un’attività di ricerca e reportage realizzata dagli anni Cinquanta ad oggi. A partire dall’Inghilterra distrutta del dopoguerra, ha documentato la guerra civile di Cipro, i conflitti in Vietnam, nel Biafra, in Nigeria, in Cambogia, a Beirut, in Pakistan, in Uganda e in Medio Oriente, le rivolte nel Derry, la fame e le malattie nel Bangladesh, ma anche episodi storici come la costruzione del Muro di Berlino. E ancora oggi non smette di seguire le situazioni più laceranti del nostro tempo.

In mostra anche soggetti del tutto diversi su cui McCullin si è concentrato, come i popoli primitivi delle lontanissime giungle dell’Irian Jaya, in Indonesia, o gli intensi paesaggi della campagna inglese, dove attualmante vive, cui si è dedicato di recente.

Don McCullin. Retrospettiva
Milano
Galleria Arteutopia/Musei di P.ta Romana, viale Sabotino 22.
Dal 24 giugno al 5 settembre 2004.
Orari: da martedì a sabato dalle 11 alle 19.30; giovedì dalle 11 alle 22; chiuso lunedì.
Ingresso: intero € 5,50; ridotto € 3.50.
Catalogo Contrasto
Info: tel. 0289055278.
www.galleriarteutopia.com