Viaggi Magazine - vacanze offerte voli alberghi cartine guide foto mostre manifestazioni

Venezia, Veneto

Per il bicentenario della morte di Giandomenico Tiepolo (1804-2004)

I Tiepolo - Disegni e rami dalle collezioni del Museo Correr

Archivio 2004

Data di pubblicazione: 11 August 2004

DisegnoDal 2 settembre 2004 all’8 febbraio 2005, il secondo piano di Ca’ Rezzonico – Museo del Settecento veneziano, che è sede degli affreschi strappati della villa di Zianigo, capolavoro di Giandomenico Tiepolo, presenta una ricca selezione delle raccolte tiepolesche del Museo Correr normalmente non esposte.

AffrescoCade nel 2004 il secondo centenario della morte di Giandomenico Tiepolo (1727 – 1804). Venezia possiede i suoi due capolavori assoluti: gli straordinari affreschi della villa di Zianigo e il ciclo della Via Crucis, esposto nell’Oratorio del Crocefisso della chiesa di San Polo. Inoltre, il Museo Correr raccoglie un’importante serie di disegni, rami e incisioni dell’artista.

La mostra espone sessanta disegni, in parte dovuti a Giandomenico e in parte al padre Giambattista, e un’importante testimonianza dell’opera incisoria dei Tiepolo: trentatre rami, mai esposti prima d’ora, con le incisioni a cui si riferiscono. Il tutto appartenente alle collezioni del Museo Correr.

Il secondo piano di Ca’ Rezzonico ospita anche gli affreschi che Giandomenico Tiepolo eseguì, dal 1759 al 1797, per la villa di sua proprietà, tuttora esistente a Zianigo, piccolo centro prossimo a Mirano. Recuperati all’inizio del Novecento dopo esser stati strappati per essere venduti in Francia, furono trasferiti nel 1936 a Ca’ Rezzonico con un allestimento che tenta di ricostruirne la disposizione originaria.

I Tiepolo – Disegni e rami dalle collezioni del Museo Correr
Venezia
Ca’ Rezzonico, Dorsoduro 3136
Dal 2 settembre 2004 all’8 febbraio 2005
Orari: fino al 31 ottobre, 10/18; dal 1 novembre all’8 febbraio, 10/17. Chiuso il martedì, il 25 dicembre e il 1 gennaio.
La visita alla mostra è compresa nel biglietto del museo: intero € 6,50, ridotto € 4,50. La riduzione è estesa, in occasione del bicentenario, ai possessori del biglietto della mostra Tiepolo Ironia e comico e del biglietto d’ingresso alla chiesa di San Polo.
Info: tel. e fax 041 2410100, mkt.musei@comune.venezia.it
www.museiciviciveneziani.it