Viaggi Magazine - vacanze offerte voli alberghi cartine guide foto mostre manifestazioni

Roma, Lazio

Gli scavi della "collina dei leoni"

Arslantepe, alle origini del potere

di Manuela Malaguti

Archivio 2004

Data di pubblicazione: 15 October 2004

Cretula

La mostra presenta i risultati di oltre quarantanni di scavi, condotti dalla Missione Archeologica Italiana dell’Università di Roma «La Sapienza» sul sito di Arslantepe nell’Anatolia Orientale, che hanno portato alla luce il più antico esempio conosciuto di Palazzo pubblico, datato al 3300 a.C. In mostra 183 oggetti, tra cui reperti unici come le prime spade del mondo, decine di impressioni di sigilli del IV millennio a.C. e l’intero corredo della tomba reale. Ai Mercati di Traiano, dal 14 ottobre al 9 gennaio 2005.

La "collina dei leoni" si erge nel villaggio di Orduzu, a poca distanza dalle rive dell'Eufrate, a 5 km. dall'odierna città di Malatya, nella Turchia orientale. Si tratta di una collina artificiale formata dalla sovrapposizione di villaggi e città distrutti e ricostruiti uno sull'altro, che rivelano una storia millenaria, in una regione situata nel cuore del Vicino Oriente, all'incrocio delle le grandi civiltà che stanno alla base della nostra stessa storia.

Spade I reperti estratti dalla collina sono testimonianze materiali di una civiltà antichissima e conducono in un viaggio alle radici dell'organizzazione sociale complessa dell'uomo e delle prime forme di organizzazione statale; alla nascita del potere, del suo formarsi, del suo legittimarsi ideologicamente, dal IX al I millennio a.C. Ci sono numerosissime cretulae, i grumi di argilla con le impressioni di centinaia di sigilli diversi, che furono usate come documenti-ricevuta; gruppi di armi e lunghe spade, le prime mai utilizzate al mondo; il ricco corredo funebre di una tomba reale, con vasellame, gioielli, armi, nonché testimonianze tra le più antiche di sacrifici umani di giovani adolescenti sulla sepoltura del capo.

La mostra è organizzata come un racconto a tappe alla scoperta di questa civiltà sconosciuta ai più, accompagnato da immagini, elaboarzioni grafiche al computer, filmati, foto e ricostruzioni in scala reale di ciò che non era trasportabile dal sito: la tomba reale, un angolo di magazzino, i muri dipinti del granda palazzo.

Arslantepe, alle origini del potere
Roma
Mercati di Traiano, via IV Novembre 94
Dal 14 ottobre 2004 al 9 gennaio 2005.
Orario: 9-19; chiuso il lunedì.
Ingresso: intero € 7,50; ridotto € 4,40.
Info: tel. 06.82077304