Viaggi Magazine - vacanze offerte voli alberghi cartine guide foto mostre manifestazioni

Milano, Lombardia

Al Gilli Cube i ballerini atleti della compagnia De La Guarda con il loro «Villa Villa»

Emozioni adrenaliniche

di Mariateresa Truncellito

Archivio 2005

Data di pubblicazione: 17 January 2005

Villa VillaDue milioni di spettatori e sette anni di repliche a New York: sono i numeri del clamoroso successo di Villa Villa, lo spettacolo «off» della compagnia argentina De La Guarda. Emozionante, sensuale e liberatorio, dopo Londra e Tokio, questo show innovativo e alternativo arriva per la prima volta in Italia. Dal 18 gennaio al Teatro Gilli-Cube di Milano.

C'è chi li ha paragonati agli angeli e chi, all'opposto, ai diavoli. In effetti, le performance dei ballerini atleti della compagnia De La Guarda suscitano emozioni adrenaliniche, violente e contrapposte, che coinvolgono tutti e cinque i sensi. Durante Villa Villa il pubblico sta in piedi (raccomandabili abiti sportivi e scarpe comode), al buio, completamente avvolto dalle note e dal ritmo della musica house, mentre sopra e intorno avvengono acrobazie di ogni genere, compiute da una quindicina di ragazzi giovanissimi, provenienti da tutto il mondo (c'è anche un italiano di Genova).

Villa VillaGli artisti volteggiano pericolosamente sospesi al soffitto, «volano» da una parte all'altra o corrono in verticale lungo le pareti, a testa in giù, sfidando la legge di gravità e anche le leggi dello spettacolo. Perché Villa Villa sfugge a ogni definizione: non è teatro, non è balletto, non è concerto rock, non è circo, non è happening, non è rave party. Ma è tutte queste cose insieme: lo spazio dello show è un cubo nero più affine a una discoteca che a una sala teatrale, percorso da cavi, carrucole e altre diavolerie che lasciano presagire qualcosa di insolito. In effetti, nei successivi settanta minuti, non si assiste semplicemente a uno spettacolo, ma si vive un'esperienza unica, coinvolgente e liberatoria, con una tempesta di emozioni e di sensazioni fisiche: dalla musica, fortemente ritmica, alle stimolazioni visive, fino al caldo e al freddo tra pioggia, vento, tuoni, rumori e luci stroboscopiche. Si balla, ci si sorprende, si fa festa e, se lo si desidera, si vola: i ballerini giocano con emozioni, paure e istinti, come la sopravvivenza, il sesso, la sfida dell'uomo verso la natura. Gli artisti si impadroniscono dello spazio e delle sensazioni del pubblico che, contrariamente a quanto succede normalmente, diventa parte dello show.

De La Guarda è un gruppo di artisti che nasce a Buenos Aires nel 1992. Ideato da Pichon Baldinu e Diqui James, il progetto Villa Villa ha debuttato in Argentina nel 1995. Dopo un anno di repliche, lo spettacolo ha iniziato una lunga tournee tra Francia, Germania, Canada, Brasile, Londra, Las Vegas e New York. Dopo Milano, dove lo show verrà replicato per un paio di mesi, Villa Villa approderà a Roma.

Gilli Cube, viale don Luigi Sturzo, angolo via Melchiorre Gioia.

Orario spettacoli: martedì, mercoledì, giovedì ore 21; venerdì, sabato ore 20 e 23; domenica ore 20.

Prezzi: martedì € 25,00 (+ 2,50 diritto fisso di prevendita); mercoledì, giovedì, domenica € 35,00 (+ 3,50 diritto fisso di prevendita); venerdì, sabato € 40,00 (+ 4,00 diritto fisso di prevendita).

Info e prenotazioni: tel. 02/29006767. Ufficio promozione e gruppi: tel. 02/97372902, 02/39226290. Circuito TicketOne: tel. 899.50.00.22.