Viaggi Magazine - vacanze offerte voli alberghi cartine guide foto mostre manifestazioni

Sondrio, Lombardia

Alberto Giacometti

Percorsi lombardi

di Manuela Malaguti

Archivio 2005

Data di pubblicazione: 26 January 2005

Scultura La rassegna si tiene a Sondrio, dal 20 gennaio al 22 aprile 2005, in due sedi: la Galleria Credito Valtellinese e il Museo Valtellinese di Storia e arte. Una novantina di opere fra sculture, dipinti, disegni e incisioni privilegiano il capitolo lombardo della vicenda artista del grande scultore di Coira morto nel 1966.

I percorsi lombardi di Giacometti si snodano lungo la direttrice Milano-Chiavenna-Bregaglia dove l'artista tornava spesso a trovare la madre cui rimase intensamente legato tutta la vita. Lungo questi percorsi intrecciò importanti legami di amicizia con diverse personalità, fra cui lo scultore valtellinese Mario Negri, lo scrittore Giorgio Soavi, i critici d'arte Lamberto Vitali, Luigi Carluccio, Franco Russoli, Alberto Martini e Gian Alberto Dell'Acqua, lo stampatore Giorgio Upiglio e il medico Serafino Corbetta.

L'esposizione fa luce in tutta la sua interezza su questo capitolo lombardo, rimasto spesso in ombra, della vita dell'artista. Oltre alle sculture, i dipinti, i disegni e le incisioni, in mostra una nutrita sezione di fotografie, lettere in gran parte inedite e filmati.

Alberto Giacometti. Percorsi lombardi
Sondrio
Galleria Credito Valtellinese, piazza Quadrivio 8, tel. 02.4800.8015.
Museo Valtellinese di Storia e Arte, via M. Quadrio 27, tel. 0342.526.269.
Dal 20 gennaio al 22 aprile 2005.
Orario: da martedì a sabato 10.00 - 13.00 / 14.00 - 19.00. Aperture domenicali straordinarie il 30 gennaio e il 6 e 13 febbraio.
Ingressi: Galleria Credito Valtellinese libero; Museo Valtellinese € 5,00 comprensivo di visita al Museo.