Viaggi Magazine - vacanze offerte voli alberghi cartine guide foto mostre manifestazioni

Torino, Piemonte

Ritorna, dal 4 al 13 marzo, la kermesse dedicata al cioccolato

Cioccolatò 2005

di Manuela Malaguti

Archivio 2005

Data di pubblicazione: 23 February 2005

LogoOltre alla tradizionale fiera espositiva in piazza Castello, sono tante le iniziative in programma, che sono anche un’occasione per scoprire i segreti e i gioielli della tradizione pasticcera piemontese. La novità di quest’anno sono le Cioccoliadi, le speciali Olimpiadi al cioccolato. A un anno dalle Olimpiadi Invernali 2006, è lo sport, infatti, il tema centrale della nuova edizione. Con il Juri Chechi testimonial d’eccezione.

Juri Chechi Sono dedicate ai ragazzi le Cioccoliadi. Il cioccolato, si sa, dà sprint, energia. I ragazzi potranno esprimerli al meglio in competizioni che si terranno ogni domenica mattina (6 e 13 marzo): gare di slalom speciale, snowboard, hockey su ghiaccio, discipline invernali, naturalmente, in attesa delle Olimpidadi del 2006. E sarà un campione dello sport, Juri Chechi, a inaugurare le Cioccoliadi: domenica 6 marzo, l'esclusivo tedoforo giungerà in piazza Castello per accendere il braciere di Cioccolatò, una coppa trasparente piena di cioccolata che rimarrà accesa per tutta la durata delle Cioccoliadi.

Cremini Oltre allo sport da giocare, ci sarà anche lo sport da gustare. La sfida si trasferisce in cucina con Cioccolatorta, la gara di torte al cioccolato che vedrà la partecipazione di ricette e aspiranti pasticceri da tutta Italia.

Fra le altre iniziative ci saranno Cioccolatò Ganm Gnam con assaggi di cioccolato, un piacere al quale non si può rinunciare a Cioccolatò, e in più Laboratori del Gusto a cura di Slow Food, incontri con esperti e grandi nomi del settore per saperne di più e gustare meglio il cioccolato. I convegni di cioccolato, sul cioccolato fra storia, tradizione, economia e società. Cioccolato creativo, dedicato ai più picoli, attività divertenti nell'Atelier dei Bambini di piazza Castello, perché il cioccolato fa bene anche alla fantasia. E Cioccoshows, con musica, concerti, dj set e cabaret ad addolcire le serate torinesi.

Fave di cacao E ancora, la Fabbrica di cioccolato, un percorso guidato allestito in piazza Castello, un viaggio alle origini della bontà del cioccolato (fave di cacao, zucchero di canna, vaniglia) che prosegue alla scoperta dei segreti del fiore all'occhiello del cioccolateria torinese: il gianduiotto. Se ne toccheranno con mano tutte le fasi della lavorazione: dalla torrefazione delle fave o delle nocciole alla preparazione degli impasti, dalla raffinazione al concaggio, alla tempera, al modellaggio, all'incarto e al confezionamento. All'interno del percorso, saranno anche esposte alcune tra le maggiori squisitezze dell'arte dolciaria piemontese come i cuneesi al rum, i baci di Cherasco o i tartufi alle nocciole, e il pubblico avrà la possibilità di acquistare campioni in vendita realizzati nella "Fabbrica del Cioccolato".

Ma Cioccolatò vuole anche essere un'occasione per scoprire le attrattive del capoluogo piemontese. Ecco allora Il gusto di viaggiare in CioccoTram!, un tram speciale per un viaggio attraverso i secoli della storia e della tradizione torinese, in compagnia di una guida e di un personaggio in costume e con degustazioni a bordo di specialità al cioccolato. Ed ecco anche Passeggiando tra le bellezze della capitale del cioccolato, un itinerario a piedi di un'ora e mezza, anche in questo caso accompagnati da una guida e da un personaggio in costume, con degustazione (in piedi) di bicerin in un caffè storico.

E' dedicato a chi ama smodatamente il cioccolato e prevede degustazioni pantagrueliche il carnet Chocopass, che offre 10 degustazioni in 24 ore a € 10,00 oppure 15 in 48 ore a € 15,00. Si acquista presso i Punti Informativi di Turismo Torino. Le specialità del Chocopass sono i gianduiotti, le praline, cioccolatini con un cuore tutto da scoprire, le torte, esclusivamente al cioccolato, la cioccolata calda, che a Torino si gusta ancora come nel Risorgimento, e la tipica delizia torinese da passeggio, il gelato al cioccolato.

Cioccolatò 2005
Dal 4 al 13 marzo 2005

Il programma e i dettagli su www.cioccola-to.it

I Punti Informativi di Turismo Torino:
Atrium Torino - Piazza Solferino
Stazione ferroviaria di Porta Nuova
Aeroporto internazionale di Caselle
Tel: 011.535181 - info@turismotorino.org