Viaggi Magazine - vacanze offerte voli alberghi cartine guide foto mostre manifestazioni

Mantova, Lombardia

Tradizione e avanguardia nelle opere della collezione Cà la Ghironda

Atmosfere del ’900

Archivio 2005

Data di pubblicazione: 8 March 2005

A. WarholCirca 140 opere scelte dalla Collezione di Arte Contemporanea di Cà La Ghironda, realizzata grazie alla passione dell’artista Francesco Martani, consentono di osservare lo sviluppo dell’arte contemporanea attraverso le sue tendenze più significative: dall’Astrattismo al Realismo, dalla Metafisica al Surrealismo, dall’Informale allo Spazialismo, dalla Pop Art alla Poesia visiva, dall’Arte Concettuale alla Pittura Aniconica, dall’Arte Povera alla Transavanguardia. Alla Casa del Mantegna, dal 4 marzo al 17 aprile 2005.

g. MorandiL'allestimento delle opere ricostruisce le "atmosfere creative" dei più rilevanti problemi di ricerca della cultura artistica del XX secolo, sospesa tra il riferimento alla tradizione (con i relativi generi: paesaggio, natura morta, ritratto, nudo) e l'invenzione di nuove prospettive della pittura d'avanguardia, dalla continuità con le tecniche del passato fino alle nuove iconografie della materia (collage, pittura materica, uso del readymade, le forme della parola, il recupero del primitivo e del primordio) che imprimono un forte slancio creativo.

Nel percorso si incontrano gli artisti fondamentali della storia dell'arte del '900 tra i quali spiccano i nomi di Picasso, Carrà, De Chirico, Morandi, Balla, Depero, Severini, Sironi, Magritte, Chagall, Klee, Mondrain, Arp, Leger, Grosz, Mirò, Vasarely, Bacon, Burri, Fontana, Capogrossi, Afro, Dorazio, Hartung, De Kooning, Mathieu, Matta, Scanavino, Vedova, Novelli, Manzoni, Castellani, Scarpitta, Klein, Warhol, Rotella, Tilson, Christo, Kounellis, Pistoletto, Boetti, Merz, De Dominicis, Chia, Clemente, Cucchi, De Maria, Paladino, Lupertz, Kostaby, Kiefer, Haring.

Atmosfere del '900. Tradizione e avanguardia nelle opere della collezione Cà la Ghironda
Mantova
Casa del Mantegna, via Acerbi 47
Dal 4 marzo al 17 aprile 2005.
Orari: 10.00 - 13.00 e 15.00 - 19.00; sabato e festivi orario continuato; lunedì chiuso.
Ingresso: intero € 4,00; ridotto € 2,00.