Viaggi Magazine - vacanze offerte voli alberghi cartine guide foto mostre manifestazioni

Milano, Lombardia

Primo festival del libro per bambini e ragazzi

Quantestorie

di Mariateresa Truncellito

Archivio 2005

Data di pubblicazione: 12 March 2005

Quantestorie LocandinaI bambini sono i primi lettori d’Italia: nel 2003 il 65 per cento dei 5-13enni ha dichiarato di aver letto nei mesi precedenti almeno un libro non scolastico, circa 16 punti in più rispetto a quanto legge in media la popolazione italiana. Per premiare e tenere vivo l’entusiasmo dei giovani lettori, ecco «Quantestorie», il Primo festival del libro per bambini e ragazzi di Milano. Dal 15 al 20 marzo, nel Palazzo della Ragione, i ragazzi potranno conoscere gli scrittori e gli illustratori dei loro libri preferiti, ascoltarli leggere e guardarli disegnare, soddisfando tutte le loro curiosità.

Pinin CarpiLa manifestazione sarà affiancata da diverse mostre, come la selezione di libri manufatti realizzati nei nidi e negli asili del Comune di Milano, la mostra-mercato di narrativa per l'infanzia a cura della Libreria dei ragazzi di Milano e la poetica esposizione di disegni e acquerelli intitolata «Il mondo fantastico di Pinin Carpi», curata da Susanna Carpi, figlia del grande e prolifico autore e illustratore di libri per bambini che si è spento a Milano all'inizio dell'anno. Ogni mattina gli autori incontreranno le scuole, mentre nel pomeriggio il pubblico, ragazzi e genitori. Gli incontri avranno quattro temi: «Disegnare il mondo», «Leggere la scienza», «Un mondo fantastico», «Noi e la nostra storia». Tra gli autori presenti, Aurora Marsotto, Luca Novelli, Silvia Giacomoni, Beatrice Masini, Roberto Denti, Roberto Piumini.

Il festival promuove anche il convegno «Cominciare da piccoli. La lettura dei bambini da 0 a 5 anni», mercoledì 16 marzo alle ore 16 presso il Teatro dal Verme, a ingresso libero e gratuito. Tra i relatori, Giancarlo Biasini, pediatra del Centro studi per la salute del bambino di Trieste e Roberta Caldarello, preside della facoltà di scienze della formazione dell'Università di Modena e Reggio Emilia.

Tra i tanti appuntamenti, si segnalano i laboratori di narrazione per bambini da 0 a 6 anni, giovedì 17 e venerdì 18 dalle ore 16 alle ore 18, sabato 19 dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. Sempre sabato, dalle 15, in occasione della Festa del papà ci sarà una divertente maratona di lettura no-stop alla quale possono partecipare tutti i papà. Ci sarà anche qualche nome illustre, come Giovanni del trio Aldo Giovanni e Giacomo, Bebo Storti, Dino Meneghin. Domenica 20 marzo, alle 16, il cantante e attore Stefano Nosei presenterà lo spettacolo «Rodari: rime, filastrocche e canzoni».

Infine, si potrà acquistare al prezzo simbolico di 2 euro «Tu leggi?» un libro-ricordo del festival, con testi e illustrazioni tra i più belli della letteratura per l'infanzia. Il ricavato sarà destinato alla costruzione di n'aula in una scuola del Kenya promosso da Amref Italia.

Per informazioni e per il programma completo e aggiornato della manifestazione: www.quantestorie.org e Associazione Nautilus, tel. 02.29532181.