Viaggi Magazine - vacanze offerte voli alberghi cartine guide foto mostre manifestazioni

Milano, Lombardia

Domus Circular

La notte bianca di San Siro

di Manuela Malaguti

Archivio 2005

Data di pubblicazione: 8 April 2005

Dura una notte intera, dalle 6 di sera alle 6 della mattina successiva, il mega evento che la rivista di architettura Domus, in collaborazione con l’Agenzia Asansiro e la rivista Rolling Stone, organizza al Meazza, giovedì 14 aprile, in occasione del Salone del Mobile. Arte, spettacoli, film, performance e maratona dance nel parcheggio sotterraneo.

Domus Circular è un esperimento, un modo per dimostrare come si possa utilizzare uno stadio di calcio anche per fare arte e spettacolo, un percorso all'interno del Meazza per scoprire attraverso installazioni, convegni, performance musicali e visive un modo diverso di vivere uno spazio dedicato a calcio e concerti. Un percorso che non tocca mai il prato, ma si snoda tra i vari anelli alla scoperta anche di stanze davvero poco utilizzate dell'impianto.

Stefano Boeri, direttore di Domus, lo anticipa così: «Per un'intera notte lo stadio di calcio più importante d'Europa si trasformerà in una piazza pubblica, aperta ai comportamenti e ai gusti imprevedibili di chi vorrà seguire una serie di eventi che - come accade sempre più spesso negli spazi esterni della città - si accenderanno e si spegneranno come "fiamme" temporanee. Per una notte, la grande astronave del calcio, l'arena di eventi focalizzanti, monotematici, sincronizzati, si aprirà al quartiere, alla città al mondo, accettandone la varietà e l'indeterminatezza».

Artisti da tutto il mondo, personaggi e gruppi del mondo dell'architettura, dell'arte, della cultura e della musica, ma anche studenti delle scuole italiane di design, animeranno lo stadio con eventi artistici di ogni tipo: dall'installazione di Yona Friedman al reading poetico di Alejandro Jodorowsky, passando per il convegno sugli stadi senza barriere fino alla festa musicale di Arto Lindsay e la Carnaval Band.

Tra i personaggi che parteciperanno ci sono: Pietro Pirelli/Agon, Matthew Barney, Elisabetta Benassi, Carlos Casas, Cao Fei, Giuseppe Ielasi, Natalie Djurberg, Jimmie Durham, Kinkaleri, ogi:noknauss, Thomas Köner, Armin Linke, Marcello Maloberti, Pedro Reyes, Luca Vitone.

Si potrà entrare e partecipare all'evento in qualsiasi ora e l'ingresso è gratuito presentando il coupon della rivista Domus o scaricando l'invito dal sito www.domusweb.it