Viaggi Magazine - vacanze offerte voli alberghi cartine guide foto mostre manifestazioni

Milano, Lombardia

I giardini di Xpò allo spazio Ansaldo 16 della Bicocca

La fiera del gioco

di Manuela Malaguti

Archivio 2005

Data di pubblicazione: 2 May 2005

PollicinaDal 4 al 12 maggio, allo spazio Ansaldo 16 della Bicocca, con un’estensione allo Spazio Oberdan per la sezione cinema, «I Giardini di Xpò» presenta eventi d’arte, cultura e performance teatrali intorno al tema del gioco e del giocare.

Il 5 maggio la manifestazione parte con una festa del gioco allo Spazio Ansaldo 16 con la partecipazione di creatori di giochi, animatori, giocatori, musicisti, artisti che anticiperanno il tema ludico delle loro performance.

Il regista Kiju Yoshida, tra i maggiori esponenti della Nouvelle Vague giapponese e autore del film "Donne allo specchio" presentato nel 2002 a Cannes, inaugura, il 4 maggio, con una conferenza dal titolo "Il cinema come gioco proiettato", la retrospettiva inedita in Italia dedicata ai suoi film: "Japanese reflections: movies and games of Yoshida" (dal 4 al 12 maggio allo Spazio Oberdan).

Altri due gli ospiti internazionali. Il performer multimediale sloveno Robert Waltl, presenta una versione della fiaba Pollicina di H. Christian Andersen in uno spettacolo interattivo per marionette digitali in 3D (6 maggio ore 21,30). Dalla Spagna Xavi Bobes porta invece "La cabeza en las nubes", uno spettacolo interdisciplinare che parla del gioco nel mondo degli adulti mescolando teatro d'animazione, ombre cinesi, danza, immagini video e musica (10-11 maggio ore 21,30).

Tra le proposte italiane, lo spettacolo di burattini "La triste storia di un altro diavolo" della compagnia Riservacanini (12 maggio ore 21,30) e la performance di Luchandra Chan "Hypnotic reaction" ispirata alla psichedelia anni '70 (9-10-11 maggio).

Nell'incontro "Ludici... ma lucidi", la curatrice Adelina Von Furstenberg presenterà la mostra "Playground e Toys", che raccoglie una trentina di progetti di parchi giochi e prototipi di giocattoli creati da giovani artisti contemporanei allo scopo di realizzare un parco giochi in uno dei paesi del sud est asiatico colpito dallo tsunami (12 maggio ore 18,00). Sempre per la sezione arte, gli artisti milanesi esponenti della street art Pao, Bros, Pus, Lizzi, Sonda, Tvboy e Dade propongono la mostra "Giochi di Strada" con personaggi stilizzati e coloratissimi (5/12 maggio).

Dal 5 all'8 maggio, è attiva una "giocoteca", una raccolta di giochi in scatola a disposizione gratuita del pubblico, con animatori, mentre, per tutto il periodo del festival (in mattinata, nel pomeriggio e al termine degli eventi in cartellone), l'Accademia del Gioco Dimenticato anima uno spazio per giocare con i giochi del passato: biglie, birilli, freccette, half ping. E poi, musica, aperitivi, dj set.

I Giardini di Xpò. Festival di eventi metropolitani
Milano
Spazio Ansaldo 16, viale Sarca 336
Spazio Oberdan, viale Vittorio Veneto 2 Milano
Dal 4 al 12 maggio 2005.
Info: Associazione Xpò/Lis - Infoline: 025692840 (dalle 15 alle 19), info@giardinidixpo.org
Prenotazioni: ticket@giardinidixpo.org
Tutto il programma su: www.giardinidixpo.org