Viaggi Magazine - vacanze offerte voli alberghi cartine guide foto mostre manifestazioni

Milano, Lombardia

Gianni Berengo Gardin a FORMA

Ironia e understatement

Archivio 2005

Data di pubblicazione: 8 July 2005

Foto di Gianni Berengo GardinPer la prima volta, una mostra di questa ampiezza -150 immagini in bianco e nero, dagli anni cinquanta ad oggi - rende omaggio al genio tranquillo e costante di Gianni Berengo Gardin, ai suoi 50 anni di fotografia vissuti con l’umiltà e la passione di un grande artigiano. L’antologica, in programma dal 14 luglio al 18 settembre 2005, inaugura "Forma", il nuovo Centro Internazionale di Fotografia.

La scelta propone ai visitatori le immagini più rappresentative di Berengo Gardin e divide la sua lunga produzione in undici percorsi tematici: Venezia, Lavoro quotidiano, Donne, Parigi, Empatia, Contro, Paesaggi con figure, Cerimonia, Milano, Sottigliezze, Vita di Provincia. Foto di Gianni Berengo GardinSpazio quindi ai reportage dedicati a Venezia, la città della sua famiglia e dalla quale è partito per diventare fotografo, a Milano, dove vive da tanti anni, e alla Parigi degli anni '50, luogo dell'acculturazione fotografica. Ma anche ai celebri lavori di denuncia - i manicomi, la protesta del '68 e poi gli zingari - e i lunghi reportage sul lavoro, la quotidianità, le donne, la provincia italiana, e le tante "sottigliezze" che il suo obiettivo ha saputo cogliere, con tutta l'empatia, la sensibilità, la grandezza formale, l'attenzione costante verso la realtà e le persone che lo caratterizzano.

Una sezione è dedicata ai "paesaggi con figure", tema in cui Berengo si è affermato come maestro. La mostra è anche un'occasione per festeggiare i 75 anni, che compirà quest'anno, di Gianni Berengo Gardin che continua a dimostrare una vitalità straordinaria e a scattare nuove fotografie tutti i giorni.

«La fotografia è la mia benzina, è quello che mi dà l'energia e la forza di muovermi e vivere ogni giorno». (GBG)

Da tempo si sentiva a Milano l'esigenza di uno spazio stabile interamente dedicato alla fotografia. "Gianni Berengo Gardin" è la mostra inaugurale di "Forma" il nuovo spazio aperto per iniziativa della Fondazione Corriere della Sera e di Contrasto in collaborazione con ATM, che lo ospita all'interno di un'ala interamente ristrutturata dello storico deposito dei tram del quartiere Ticinese.

Forma è uno spazio multifunzionale e a fianco delle aree espositive (800 mq) per mostre internazionali, vivranno molte altre attività correlate al linguaggio visivo: esperienze didattiche e formative, incontri con artisti e fotografi, workshop professionali, spazi di incontro critico e lettura portfolio, presentazione di libri, dibattiti, proiezioni, servizi di expertise rivolti ai collezionisti, vendita di stampe fotografiche da collezione, una libreria specializzata e bookshop.

Gianni Berengo Gardin
Milano
FORMA, Centro Internazionale di Fotografia, piazza Tito Lucrezio Caro 1
Dal 14 luglio al 18 settembre 2005.
Orario: tutti i giorni dalle 10 alle 20; giovedì dalle 10 alle 22; chiuso il lunedì.
Ingresso: intero € 6,50: ridotto € 5,00.
www.formafoto.it