Viaggi Magazine - vacanze offerte voli alberghi cartine guide foto mostre manifestazioni

Bra, Piemonte

Cheese, le forme del latte

Formaggi per tutti i gusti

Archivio 2005

Data di pubblicazione: 9 September 2005

FormaggioCheese, evento organizzato con cadenza biennale da Slow Food e dalla Città di Bra, è la più importante rassegna internazionale dedicata alla produzione artigianale di formaggio e, più in generale, al latte nelle sue varie coniugazioni. Cheese 2005 si presenta come un grande mercato del formaggio che raccoglie anche i prodotti più rari e i Presìdi Slow Food italiani e internazionali, con ampi spazi dedicati alla degustazione e alla conoscenza, ma anche come importante momento di riflessione e di proposta. Tra i suoi intenti, sviluppare nei consumatori la consapevolezza delle loro scelte, offrendo la possibilità di degustare e confrontare tutti i formaggi Dop o Igp d’Europa.
A Bra (Cuneo), dal 16 al 19 settembre 2005.

Logo«La prossima edizione di Cheese» ha spiegato Roberto Burdese, vicepresidente di Slow Food «occuperà praticamente lo spazio urbano dell'intero centro cittadino, con una significativa propaggine, dedicata a importanti convegni e seminari a Pollenzo, nell'Agenzia sede dell'Università di Scienze gastronomiche. Sono previsti 200 espositori, divisi nelle strade del mercato per nazioni e regioni italiane; via Principi di Piemonte sarà dedicata ai Presìdi Slow Food italiani e internazionali. Novità di quest'anno: lo spazio dedicato alla produzione casearia biologica, allestito in collaborazione con Aiab e la "Piazza della birra", in corso Cottolengo».

Ma la novità assoluta è il tema di Cheese di quest'anno: i caprini. Produzione tipicamente mediterranea, legata storicamente a condizioni di pascolo marginali, in cui i terreni migliori erano destinati ad altre, più redditizie colture o a zone aride e difficili per l'allevamento, sarà rappresentata a Cheese nella "Casa dei caprini": dagli esemplari più famosi e blasonati, come quelli francesi, ai meno noti greci, ciprioti, portoghesi, fino alle autentiche rarità giapponesi, armene, statunitensi, australiane, messicane, libanesi. Formaggi che il pubblico potrà imparare a conoscere, comperare, degustare sotto la guida di esperti affinatori.

La manifestazione in città:

Il Grande Mercato dei formaggi
Cuore pulsante della manifestazione sono le piazze Roma, XX Settembre e Carlo Alberto con centinaia di bancarelle dove è in vendita il meglio dei formaggi tutto il mondo. Uno spazio sarà dedicato ai formaggi biologici.

La Casa dei caprini
In piazza XX Settembre sono raggruppati i formaggi di capra a latte crudo, veri protagonisti dell'edizione 2005 di Cheese. Ci sarà un grande punto vendita e degustazione di oltre 100 tipologie offerte nella cheese list, dove si potranno trovare informazioni dettagliate circa la provenienza, tipologia, stagionatura e naturalmente prezzo. Nel corso della giornata, anche momenti didattici e dimostrativi.

La Gran Sala del formaggio
Sotto il porticato storico dell'ala mercatale, tra corso Garibaldi e piazza XX Settembre, sono proposti in degustazione tutti i 154 formaggi Dop (denominazione di origine protetta) e Igp (indicazione geografica protetta) d'Europa, abbinati a una ricca scelta di vini dell'Enoteca, che conta oltre mille etichette.